Pneumobase.it
Tumore polmone
XagenaNewsletter
OncoPneumologia

Risultati ricerca per "Malattia polmonare ostruttiva cronica"

Studi osservazionali suggeriscono che i beta-bloccanti possono ridurre il rischio di esacerbazioni e morte nei pazienti con malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO ) moderata o grave, ma questi r ...


Non sono note l'efficacia e la sicurezza di Benralizumab ( Fasenra ), un anticorpo monoclonale citolitico diretto al recettore alfa dell'interleuchina-5 ( IL-5 ), per la prevenzione di esacerbazioni n ...


Si teme che gli antagonisti muscarinici a lunga durata d'azione aumentino la morbilità o la mortalità cardiovascolare nei pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva ( BPCO ). Sono state deter ...


Sono raccomandate le combinazioni di broncodilatatori a lunga durata d'azione per ridurre il tasso di esacerbazioni della malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO ). Non è chiaro se la combinazio ...


I corticosteroidi inalatori sono stati usati in pazienti con malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO ), ma i potenziali benefici del loro uso nella tripla terapia non sono ben noti. È stata c ...


La combinazione Umeclidinio / Vilanterolo ( Anoro ) fornisce benefici polmonari clinicamente significativi sia ai pazienti più giovani che a quelli più anziani con malattia polmonare ostruttiva cronic ...


La conta degli eosinofili nel sangue periferico potrebbe aiutare a identificare quei pazienti con malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO ) che avranno meno esacerbazioni assumendo corticosteroid ...


I pazienti con malattia polmonare cronica ostruttiva ( BPCO ) con un fenotipo eosinofilo possono beneficiare del trattamento con Mepolizumab ( Nucala ), un anticorpo monoclonale diretto contro l'inter ...


I pazienti con malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO ) lieve o moderata, raramente ricevono farmaci, perché hanno pochi sintomi. Si è ipotizzato che l'uso a lungo termine di Tiotropio ( Spiriv ...


La prescrizione di una statina entro un anno dalla diagnosi di malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO ) è risultata associata a una riduzione del 21% del rischio successivo di mortalità per qual ...


L’identificazione di un biomarcatore che predice la risposta ai corticosteroidi per via inalatoria potrebbe aiutare a valutare il profilo di rischio / beneficio dei corticosteroidi per via inalatoria ...


L’evidenza per la gestione della malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO; broncopneumopatia cronica ostruttiva ) provengono da studi di efficacia strettamente monitorati che hanno coinvolto grupp ...


La malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO ) spesso coesiste con la malattia cardiovascolare. I trattamenti per la limitazione del flusso aereo potrebbero migliorare la sopravvivenza e gli esit ...


Il concetto che le piccole vie aeree inferiori a 2 mm di diametro diventino il principale sito di ostruzione del flusso aereo nella malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO ) è ben stabilito nella ...


La malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO ) è caratterizzata da componenti bronchiali croniche ed enfisematose. In un modello biofisico, la concentrazione di mucina sulle superfici delle vie ae ...